fbpx
  • SEZIONI
IFSEC 2015_2

IFSEC 2015_2Parson 360°, la nuova collezione di Parson® oggetti intelligenti, è stata selezionata come finalista al prestigioso Premio Internazionale IFSEC 2015 che si terrà a Londra a fine Novembre 2015. Si tratta di una innovativa linea di oggetti intelligenti pensati per l’Internet of Things e la sicurezza, concepiti intorno a una tecnologia unica in sviluppo da diversi anni, un sistema video capace di riprendere la scena a 360° senza nessuna parte in movimento, garantendo quindi l’assenza totale di lati cechi o la mancata visualizzazione di parti dell’ambiente ripreso.

Come nello stile Parson®, la tecnologia è stata integrata con il design italiano: la collezione “Parson 360°” è infatti il risultato della collaborazione tra l’Azienda Friulana Video Systems, già conosciuta in tutto il mondo con “Animals”, la rivoluzionaria linea di telecamere intelligenti pluripremiato a livello internazionale e presente nel padiglione Belga a Expo 2015, e lo Studio del prof. Fabio Di Bartolomei, designer che può contare progetti già esposti in musei come: “Il Museo d’Arte Moderna di New York”, il “MoMA”, “The Cornig Museum of Glass” in Cornig-NY (USA) e che è stato inserito nell’enciclopedia “The Museum of Modern Art design Encyclopedia”, pubblicata dal MoMA di New York.

Già professore di design presso le Università italiane di Udine, Trieste e Verona, Di Bartolomei è autore di diversi articoli sul tema del design.

Ha vinto numerosi premi per i suoi progetti pensati per alcune delle più qualificate industrie di diversi settori che spaziano dalle sedie ai mobili, accessori, lampade, oggetti, gioielli, penne, strumenti elettronici e decorativi, imbarcazioni, macchinari, etc.

Nello specifico, “Parson 360°” è una collezione composta da tre modelli di smart camera: due integrano un sistema di illuminazione d’ambiente a led RGB che può cambiare tonalità sia in modo programmato sia istantaneo agendo sul dispositivo, mentre il terzo è caratterizzato da un basso impatto visivo pensato per rendere l’oggetto ideale per le “video conferencing”.

Gli Smart Object Parson 360 sono dotati di vari sensori tra i quali: sensore del movimento, sistema audio integrato, magnetometro, accelerometro.

Per quanto riguarda lo storage in cloud quali Google Drive e DropBox sfruttando tutti i vantaggi degli stessi.

I sistemi integrano funzioni innovative come il rilevamento evoluto del movimento, la misurazione della luce media dell’ambiente per la regolazione delle luci e il risparmio energetico.

In questo caso permettendo non solo la regolazione dell’emissione luminosa della lampada ma anche di quella delle luci della casa/edificio in cui vengono inseriti comunicando direttamente con il sistema demotico.

Per rendere il dispositivo adattabile a diversi contesti, è stata prevista l’integrazione degli Smart Object Parson 360 con una serie di soluzioni esistenti quali:

Control4 (www.control4.com)

SmartThings (www.smartthings.com)

e più in generale a nuove piattaforme Internet of Things e M2M basate sul protocollo MQTT sviluppato da IBM (www.mqtt.org).

Gli Smart Object Parson 360, oltre che per la video sorveglianza e la video conferenza, sono stati concepiti per applicazioni di smart building e smart home all’interno di ambienti domestici, residenziali, uffici, ma anche di yacht, hotel e residence.

www.parson.it

www.dibartolomei.com

Leave a Comment