fbpx
  • SEZIONI
camping 2

Un settore che raccoglie ogni anno nuovi appassionati e che non conosce crisi, raccontato da chi lavora nel camping e nell’outdoor da più di 10 anni.

camping 2

Francesca e Stefano, Manager del portale toscano CampingShop.it ci raccontano come il settore del camping e dell’outdoor siano sopravvissuti alle difficoltà economiche degli ultimi anni, adattandosi alle richieste del mercato e ascoltando le esigenze dei clienti.

Qual è il trend relativo al settore outdoor e camping? Com’è andato il 2014 dal vostro punto di vista?

F: Nonostante le difficoltà generali dal punto di vista economico di questi ultimi anni, devo dire che il nostro settore è stato in grado di affrontare la situazione in maniera molto positiva, subendo la situazione solo marginalmente: chi si rivolge a noi è principalmente un appassionato di campeggio, natura e outdoor, oppure un hobbista che ama il fai-da-te, insomma, persone che scelgono di vivere così le proprie vacanze e il proprio tempo libero, riducendo le spese senza rinunciare al divertimento e al relax.

Dal nostro punto di vista possiamo affermare con un certo orgoglio che il 2014 si è chiuso in positivo e speriamo che anche il 2015 segua lo stesso trend.

Il settore del camping lavora bene in Italia? A vostro parere quali sono le differenze con l’estero?

S: L’Italia ama molto il campeggio e la vita all’aria aperta e il confronto con gli utenti è sempre molto positivo. Per quanto riguarda l’estero abbiamo iniziato solo recentemente a collaborare con Svizzera e Portogallo, quindi ci vorrà del tempo prima di potersi sbilanciare; in ogni caso è chiaro che anche all’estero il mondo del campeggio e dell’outdoor è molto sentito, nonostante sia visto e interpretato spesso in maniera diversa: in Italia quando si parla di campeggio intendiamo solitamente una vacanza all’aria aperta ma comunque dotata di tutti comfort e con le più recenti tecnologie del settore, mentre all’estero si vive l’esperienza del camping in maniera più selvaggia e naturale.

Chi è il vostro cliente tipo? Chi s’innamora del mondo del campeggio? 

F: E’ difficile traccia un identikit preciso, perché le persone che diventano vere appassionate della vita all’aria aperta non sono assimilabili in un’unica tipologia, anche se certamente è possibile individuare degli elementi comuni, che sono la curiosità verso la natura e la vita libera e rilassata di chi opta per le vacanze in campeggio. I nostri clienti vogliono avere la possibilità di personalizzare al massimo i propri acquisti e sono molto interessati a tutte quelle novità di settore che possono semplificare la loro vita in camper o in tenda.

Quali sono i prodotti più richiesti? Ci sono novità interessanti nel 2015?

S: Parlando di CampingShop, i prodotti che hanno maggior successo sono principalmente gli elementi strutturali come finestre, serbatoi aggiuntivi, lamiere e vetroresine, ma abbiamo anche molte richieste per le componenti elettriche come gli inverter, le fanalerie e i sistemi d’illuminazione. L’elettronica applicata al settore camping e outdoor ha sempre moltissimo successo e le richieste continue ci hanno portato a spingere i prodotti tech al massimo: la novità del momento è un prodotto chiamato wi.tv, un dispositivo che riceve il segnale tv e lo ritrasmette sui tablet, smartphone e laptop, il tutto grazie alla tecnologia wifi, senza la necessità di cablaggio. Speriamo che il 2015 continui com’è iniziato: da parte nostra l’impegno e la professionalità non mancheranno di certo e continueremo a servire i nostri clienti al massimo delle nostre possibilità.

Leave a Comment