fbpx
  • SEZIONI
Porro Salone del Mobile

Madia Mikado, design Front

FuoriSalone 2013 – “HISTORY RELOADED

c/o Porro duriniquindici

09/14 aprile h. 10:00 – 21.00

Press preview 08 aprile h. 10:00 – 20.00

Grand Tour: un viaggio tra i prodotti e i designer che hanno fatto la storia di Porro.

Negli spazi del proprio showroom nel cuore di Milano, Porro rende omaggio ai propri arredi icona ed alle collaborazioni instaurate negli anni con alcuni tra i più importanti progettisti italiani ed internazionali, che dalla sua fondazione ne hanno condiviso la filosofia progettuale.

Installazione: P.Lissoni.

Progetti: W. Aisslinger, P.Cazzaniga, Decoma Design, Front, F.Laviani, P.Lissoni, J.M.Massaud, B.Munari, C.Pillet, N. Rennie, W.Tolk.

SALONE 2013 – “HOME RELOADED”

PAD 7 STAND D15-E18

Allestimento: Piero Lissoni

Progetti: Front, Piero Lissoni

Tradizioni ritrovate e tecnologie che abbracciano presente, passato e futuro; forme e materiali che tornano dal passato vestiti di nuove funzioni.

Echi della memoria e richiami alla natura si fondono nell’idea di casa che Porro presenta al prossimo Salone del Mobile: una villa dalla pianta libera e dallo spazio fluido progettata da Piero Lissoni dove ogni elemento, dalla cura dei dettagli al raffinato equilibrio tra geometrie e colori, svela la filosofia progettuale decisa ma sussurrata del marchio e del suo progettista di riferimento.

Con una visione generale che va oltre i singoli prodotti, emerge l’idea concreta di una casa arredata fino ai minimi dettagli: due sale da pranzo, una camera da letto, un’area living, una zona home-office e una dressing room, nuovo cuore della casa, non più intesa come vano tecnico ma come uno spazio olistico da dedicare alla cura di sé.

Filo conduttore tra le stanze il gioco di pieni e di vuoti e l’utilizzo di materiali e colori naturali, il grigio tortora delle pareti, il grigio chiaro per il pavimento ammorbidito da tappeti, l’eucalipto – ultima essenza scoperta da Porro e introdotta a catalogo, espressiva ed avvolgente con una sensazione di intimità e di già vissuto –  e pennellate di giallo, di arancio e di verde che si fanno strada tra oggetti prevalentemente in bianco o in nero, in ambientazioni complete dove fluiscono in un tutt’uno armonico le icone Porro e i nuovi prodotti in collezione.

Piero Lissoni, art director del brand, è chiamato a lavorare contemporaneamente su scale diverse: da un lato la definizione delle nuove composizioni del sistema di armadi Storage, la cui gamma viene completata da grandi porte scorrevoli a tutta altezza in legno in grado di celare una cabina armadio creando una nuova stanza, dall’altro nuovi complementi d’arredo e l’aggiornamento di quelli esistenti, declinando il suo spirito purista in chiave small, medium, large ed extralarge.

Accanto a lui le Front, le 3 designer svedesi con cui l’azienda lavora dal 2009, specialiste nel conciliare la semplicità formale Porro con un design ricco di suggestioni e nel riprendere lavorazioni pregiate riattualizzandole.

La prima delle loro novità 2013 a debuttare è la madia contenitore Mikado: un arredo che intriga e incuriosisce, che seduce per la sua lievità e il forte richiamo esotico. Rialzato su un’esile struttura in legno, Mikado è un contenitore per la zona giorno racchiuso da ante create da una doppia fila di listelli di legno, inclinati e sfalsati lasciando intravvedere il contenuto interno in un suggestivo gioco di vedo/ non vedo. Il pensiero vola all’Oriente, a delicati arredi in bacchette di legno o bambù una diversa dall’altra ed assemblati a mano, alla grazia di meravigliose gabbie per custodire creature fantastiche.

L’irregolarità della natura viene addomesticata dalle Front, e trasformata da Porro in un oggetto dalla lavorazione in serie da utilizzare nella contemporaneità di tutti i giorni con un pizzico di ironia, una presenza inattesa che trova le sue radici nel nostro immaginario più intimo.

Dalle geometrie definite dei sistemi, alla qualità materica dei prodotti in collezione, fino alle illusioni prospettiche ed al sense of humour dei pezzi delle Front, gli arredi Porro si prestano ad essere mixati in infinite contaminazioni, reinterpretazioni, accostamenti, a creare un unicum armonico ogni volta diverso e corrispondente alla visione che ciascuno ha della propria casa.

www.porro.com

Leave a Comment