fbpx
  • SEZIONI
DSC_1794

Edificata nel 1606 per mettere in comunicazione il centro cittadino con il nuovo borgo sorto a levante del paese, Porta Nuova fu progettata presumibilmente dall’architetto Giuseppe Cino che, dal 1683 al 1699, decorò ed intagliò la facciata e l’interno della chiesa di S. Anna.

La Porta ha un unico passaggio con arco a tutto sesto e conci a vista, riquadrato entro due paraste con capitelli tuscanici.

Significativa l’araldica della Porta Nuova che presenta nella facciata puttini alati su motivi a voluta, che tengono da entrambi i lati le insegne reali relative a Filippo III di Spagna.

A sinistra dello stemma reale quello della famiglia Barretta, col principe Giuseppe feudatario della città a partire dal 1748, mentre a destra ritroviamo lo stemma della città di Mesagne.

Leave a Comment