fbpx
  • SEZIONI
Antonyo Marest tropicalismo-1

Rainbow District in Porta Venezia

Date e orari:

“Elio Fiorucci, creatività e genio”

c/o Casello Daziario Ovest di Porta Venezia

piazza Guglielmo Oberdan 4

19-22 aprile, h. 13.00-19.00

Cocktail venerdì 20 aprile h. 21.00-23.30

www.rainbowdistrictmilano.it

www.antonyomarest.es

 

IBISPACE DESIGN

17-22 aprile, h. 10.00-20.’’

Cocktail venerdì 20 aprile h. 19.00-22.00

c/o IBIS MILANO CENTRO

Via C. Finocchiaro Aprile 2 – 20124 Milano

www.ibis.com

THESIGNSPEAKING POP UP SHOP

via Lazzaro Papi 9

17-21 aprile, h. 12.00 – 20.00

www.thesignspeaking.com

Nuovo distretto, nuove iniziative, un artista spagnolo per la prima volta a Milano…

In Porta Venezia per la Milan Design Week 2018 per scoprire, in un contesto che inneggia alla libertà di espressione, qual è il filo che lega arte moda e design, da Elio Fiorucci ad Antonyo Marest.

Il nuovo Rainbow District Milano propone una serie di iniziative riassunte nel titolo “Inclusion&Inspiration”, che vogliono segnare un ritorno alle origini della creatività, tra arte, moda e design, partendo dal genio artistico di Elio Fiorucci, che in Porta Venezia ha vissuto e ne ha fatto il suo quartier generale, per arrivare al tropicalismo dell’urban artist spagnolo Antonyo Marest.

Le vie interessate sono via Lecco, via Panfilo Castaldi, via Lazzaretto, via Lazzaro Palazzi, viale Tunisia e via Melzo, con l’unico obiettivo di riunire tutti i commercianti che credono nei valori storici, sociali e multiculturali della città.

Il Casello Daziario Ovest, trasformato ad arte nello Studio 54, ospita dal 19 al 22 aprile l’installazione “Elio Fiorucci, creatività e genio”.

Un percorso all’interno di una parte del suo mondo, con una serie di scatti, alcuni inediti, che ne raccontano la vita, le passioni, le amicizie spesso famose e che riflette quanto l’amore sia stato l’energia motrice di tutto il suo innovativo lavoro.

Arte e design anche all’IBISPACE DESIGN presso l’ibis Milano Centro. Sulle vetrine di via Lazzaretto e all’interno del cortile di ingresso dell’hotel una mostra dell’urban artist spagnolo Antonyo Marest, per la prima volta a Milano, ispirata al Tropicalismo.

Lo spazio è caratterizzato dal coinvolgimento di aziende di illuminazione e arredamento come FERROLUCE, COOLWOOD e PIUMA che presenta la pubblico la poltrona Île Flottante della designer Manuela Bucci premiata lo scorso anno con il Red Dot Award.

In via Lazzaro Palazzi 9 c’è invece il THESIGNSPEAKING POP UP SHOP dove troverete prodotti e progetti caratterizzati da ironia e libertà, di Macon&Lesquoy (con le loro performance e bijoux off-the-wall), di Elisa Sartor e Valentina Toscano (con il progetto di food design Mani in Pasta), di Perpetua, la matita in Zantech® che rispetta il Pianeta (tonnellate di grafite reciclate, la matita atossica e personalizzabile).

Il Rainbow District Milano è dunque pronto ad accogliere tutti, secondo i suoi valori di inclusione e integrazione diventando il trait d’union naturale tra le manifestazioni proposte nei distretti di Brera-Repubblica-Centrale.

 

 

Per maggiori informazioni:

http://maconetlesquoy.com/en

www.maniinpasta.co

www.perpetua.it

www.ferroluce.it

coolwood.cat

http://manuelabucci.com

www.divinadivani.it/piuma

Leave a Comment