fbpx
  • SEZIONI
plug04

Il contest internazionale di comunicazione sociale Posterheroes, che si prepara alla sua sesta edizione, conclude la biennale dedicata al tema del cibo con la presentazione al pubblico del nuovo calendario 2016 realizzato in collaborazione con Favini.

Il mondo del design e quello dell’innovazione si incontrano su un terreno comune: il dibattito sui temi sociali ed ambientali.

plug04Quella tra il concorso Posterheroes, nato con l’obiettivo di coinvolgere la comunità creativa promuovendo una riflessione etica sui grandi temi di attualità, e Favini, l’azienda leader nella realizzazione di supporti release e di specialità grafiche innovative a base di materie prime naturali, è una collaborazione che si è consolidata negli anni e che oggi si concretizza con un progetto editoriale – il calendario 2016 – in cui la creatività esprime un messaggio importante.

Attraverso gli 80 poster selezionati da una giuria di designer di fama internazionale, emergono le riflessioni e le provocazioni che gli artisti hanno espresso tramite un manifesto dedicato al tema del cibo e alle sue implicazioni nel mondo di oggi.

Il titolo del calendario 2016, “I CHOOSE TODAY MY TOMORROW, rende subito esplicito il tema della scelta consapevole e nasce dalla collaborazione con Favini, che quest’anno ha reso possibile la realizzazione del progetto mettendo a disposizione REMAKE, la nuova carta ricavata dalle fibre derivanti dai processi di lavorazione del cuoio, lanciata quest’autunno.

REMAKE è riciclabile e compostabile al 100% ed è caratterizzata da un aspetto distintivo ed un effetto tattile morbido e vellutato grazie ai residui di cuoio visibili sulla superficie.

Oltre a Favini, sono numerosi gli sponsor tecnici coinvolti nel progetto grafico-editoriale: Vepa Srl, Tecnoplast, SunChemical, Rigatoria Lughese S.r.l.,Legatoria DK, Kurz e Grafiche Tintoretto hanno tutti contribuito alla realizzazione del calendario motivati dalla condivisione dei temi fondanti del concorso e della qualità del progetto artistico, come si evince dalle stesse dichiarazioni rilasciate dalle realtà coinvolte.

“Collaborare a questo progetto così vicino a tematiche d’attualità sociali e ambientali è stato per noi molto stimolante.

Siamo entusiasti che per la realizzazione del calendario Posterheroes, quest’anno, sia stata scelta REMAKE, la nostra rivoluzionaria carta derivata dal riuso creativo dei residui della lavorazione del cuoio.

Questa è per noi un’ulteriore conferma dell’elevata qualità e del grande valore dei nostri prodotti”, dichiara Michele Posocco Brand Manager di Favini.

“Partecipare agli innumerevoli progetti sponsorizzati da Favini è sempre motivo di orgoglio e di crescita professionale. In questi anni la partnership si è notevolmente consolidata culminando nella realizzazione del calendario Posterheroes 2016, ottimo esempio di elevata ricerca nella qualità del prodotto e di collaborazione fra aziende.” Caterina Simonato, Responsabile di Vepa srl.

“Le tavole dei vari artisti che hanno partecipato al concorso Posterheroes 4 e 5 hanno stimolato la nostra esperienza per nobilitare alcune opere d’arte.

La “Nobilitazione” che va oltre la stampa, ci aiuta a valorizzare tutti gli aspetti cromatici e tecnici del foglio stampato. Tecnoplast è al servizio delle arti grafiche; questo progetto ne è la conferma.” Luciano Manesso di Tecnoplast.

“Collaborare nuovamente all’ importante progetto di Posterheroes, rappresenta per noi un esperimento di grande stimolo e creatività.

Nella nostra ormai ultracinquantennale esperienza mettiamo a disposizione dei nostri Clienti la nostra elevata esperienza e tutte le nostre competenze cartotecniche, che garantiscono prodotti di qualità grazie alla cura dei dettagli, alla precisione e alla scelta dei materiali. 

La cartella Posterheroes rappresenta una prova del valore delle nostre produzioni”.
Mariola Duso, titolare di Rigatoria Lughese Srl.

“Le Grafiche Tintoretto sono state entusiaste di mettere a disposizione la propria esperienza in questo progetto, per valorizzare la nuova carta REMAKE di Favini.

Con le nostre attrezzature e competenze, abbiamo potuto trasferire il gusto dei progettisti sui vari colori del supporto REMAKE con piacere e soddisfazione nel risultato.

Questo progetto è stato per noi un prefetto connubio fra gusto, tecnica e passione, anche motivata dalla particolare connotazione ecologica di questo nuovo prodotto REMAKE.” Dario Bortolanza, Ufficio Acquisti di Tintoretto.

POSTERHEROES

Posterheroes è un concorso di comunicazione sociale, nato nel 2011 dall’idea di un gruppo di giovani creativi, riuniti nell’associazione culturale PLUG. Attraverso la realizzazione di un poster-manifesto 50×70, Posterheroes si fa vetrina delle opinioni del mondo creativo per presentarle alla collettività e creare occasioni di dibattito libero. I temi proposti nei brief riguardano argomenti di attualità nel campo della sostenibilità ambientale e sociale: ogni partecipante è chiamato ad approfondire la propria opinione e a raccontarla in maniera diretta ed incisiva come solo una comunicazione visiva può fare.

www.posterheroes.org

 PLUG

PLUG è un’associazione culturale non-profit partecipativa, impegnata su temi sociali, economici e ambientali che da 5 anni organizza il concorso di comunicazione grafica Posterheroes.

Il proposito di PLUG è quello di creare dibattito, proporre idee e influenzare lo stile di vita delle persone, facendo conoscere aspetti importanti della sostenibilità sociale e ambientale, in tutte le loro sfaccettature.

L’associazione culturale, attiva dal 2010, sviluppa e promuove concorsi, eventi, conferenze e workshop destinati ai creativi ma specialmente ai giovani.

I temi che vengono affrontati non sono di sola rilevanza nazionale, ma riguardano tutta la società contemporanea, per questo PLUG ha deciso di operare su scala mondiale, in modo da poter creare una rete a livello globale.

www.plugcreativity.org

PARTNERSHIP

Il calendario Posterheroes è un’opera di design, nata dalla collaborazione di un gruppo di imprese che hanno operato in sinergia per raggiungere il migliore risultato possibile.

Le grafiche sono state collezionate dall’associazione culturale non-profit PLUG e stampate sull’esclusiva carta: Remake, la carta messa a disposizione da Favini, nata da un processo di riuso creativo dei sottoprodotti del cuoio, disponibile in sei diversi colori.

La stampa litografica è stata curata da Grafiche Tintoretto, mentre le nobilitazioni sono state realizzate da Tecnoplast e Vepa.

Plug, Favini e Grafiche Tintoretto hanno lavorato fianco a fianco per selezionare le immagini e l’accostamento ideale tra grafiche e tonalità della carta, nonché per l’individuazione delle tecniche di stampa adatta ad ogni lavoro.

Gli inchiostri, sia litografici sia serigrafici, sono stati offerti da SunChemical, mentre Kurz ha fornito i foil per le lamine a caldo.

Legatoria DK ha confezionato il calendario grazie ad una rilegatura a spirale con appendino. Infine, il calendario è stato inserito in una maxi-cartella creata da Rigatoria Lughese e riutilizzabile come cartella porta-progetti.

L’opera descritta potrà essere utilizzata come calendario nel corso del 2016; le tavole interne, in quanto pezzi d’arte, potranno essere sfruttate anche negli anni a seguire.

Leave a Comment