fbpx
  • SEZIONI
89a8e623-aed7-4990-9920-ec1a1ec8b434

Superare le sfide del “ring” della vita, imparando ad allenare la mente prima ancora che il corpo, attraverso tecniche innovative dedicate ai manager e professionisti del terzo millennio: è online il nuovo sito davideferretti.com, il portale web del mental coach Davide Ferretti, docente e artista marziale, uno dei massimi esperti internazionali di discipline da combattimento che da anni addestra, come istruttore e consulente esterno, squadre Speciali anti-terrorismo, militari e di polizia che operano in condizioni estreme, oltre che professionisti le cui decisioni sono determinanti in situazioni difficili.

Dedicato a manager, imprenditori, sportivi e a chiunque deve scontrarsi con scenari in continua evoluzione – in cui lucidità e rapidità nelle decisioni, fondamentali per un bravo atleta come per un leader, sono determinanti per superare con successo ogni situazione -, il nuovo sito offre soluzioni per apprendere come agire, gestire e affrontare realtà complesse e sovrastare ostacoli che appaiono insuperabili.

Dai suggerimenti per trasformare la paura in coraggio, alle dieci regole per migliorare la propria leadership in ogni campo, il portale è un utile strumento online per comprendere le potenzialità che ognuno di noi può esprimere scoprendo le innovative tecniche che Davide Ferretti mette a disposizione delle persone che ricoprono ruoli decisionali, nella professione come nella vita.

Tra le varie funzioni, il sito offre un calendario costantemente aggiornato con corsi e seminari in programma – promossi da istituzioni, università e aziende, con cui Ferretti collabora abitualmente – a cui è possibile partecipare per capire come sviluppare abilità di leadership più idonee alle sfide che attendono il professionista del terzo millennio: dai mercati che si evolvono rapidamente ai veloci cambiamenti che spingono a decidere e agire sempre più rapidamente e in condizioni complicate. Non solo ostacoli, è importante anche capire come trasformare in risultati gli ambiziosi obiettivi che ognuno di noi si prefigge. Tanti gli appuntamenti e gli eventi di interesse in agenda, come il seminario in programma il 4 novembre presso la sede della LUISS a Roma, Via Parenzo, organizzato da ELSA The European Law Students Association in cui vengono affrontati argomenti come Motivazione, Problem Solving, Decision Making, a apprendimento di tecniche decisionali e gestione delle situazioni complesse.

Entrando nelle varie sezioni del menu, traspare la pluriennale esperienza e le autorevoli testimonianze di aziende, manager e istituzioni che, a vario titolo, hanno testato le competenze e i risultati raggiunti grazie alla professionalità di Davide Ferretti. Fondamentale e ribadita più volte è la consapevolezza di dover imparare ad allenare la mente, prima ancora che il corpo, attraverso tecniche innovative dedicate ai manager e professionisti del terzo millennio.

Un metodo di disciplina raccontato dal mental coach anche nelle pagine del suo libro “Il potere dell’azione. Come affrontare le sfide e vincerle”, edito da Paesi Edizioni: un saggio motivazionale che intende accompagnare il lettore in un percorso di consapevolezza, finalizzato ad accrescere la fiducia in sé e nei propri mezzi. Condensando il “metodo Ferretti” in trenta capitoli, l’autore spiega come affrontando il ring, cioè la vita, si possa imparare a confrontarsi con qualsiasi avversario ritrovando coraggio e fierezza, con l’attitudine di chi sogna di vincere e con i pugni serrati di chi è disposto a battersi per raggiungere lo scopo. Se nel ring s’impara a incassare i colpi, a cadere e rialzarsi, in queste pagine dense di esperienze vissute in prima persona, s’impara a credere nei propri mezzi. All’interno del saggio spunti di riflessione e di esercizi mnemonici e pratici, che ne fanno una guida indispensabile per manager, imprenditori, sportivi e per chiunque deve affrontare sfide che appaiono insuperabili e desidera trovare le soluzioni migliori per agire, superando le proprie paure e diventando artefici del proprio destino.

Leave a Comment