fbpx
  • SEZIONI
image

imageMercoledì 19 marzo, nella prestigiosa cornice di Palazzo Morando (via Sant’Andrea, 6, Milano), Francesca Parvizyar presenterà la terza edizione del premio PrimaveradellaPoesia.

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano ha conferito anche a questa edizione del Premio una Medaglia di Rappresentanza.

PrimaveradellaPoesia – che ha ottenuto il patrocinio dell’assessorato alla Cultura di Regione Lombardia, dell’assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dell’ExpoMilano2015 – da ormai due anni si rivolge ai giovani talenti e premia poeti emergenti con un prezioso dono offerto da Montblanc Italia e con la pubblicazione di una silloge dei loro migliori versi.

La compilazione del Bando è stata curata da Matteo M. Vecchio, studioso di Antonia Pozzi e di Piera Badoni e vicepresidente del Premio.

Due le tradizionali sezioni di concorso una dedicata ad Alda Merini e l’altra ad Antonia Pozzi, alle quali quest’anno abbiamo affiancato altre due muse importantissime della poesia, Camilla Cederna e Piera Badoni.

Altra novità sul fronte di proiezione sociale del premio: grazie al Comune di Milano e all’assessorato alle Politiche Sociali la poesia al femminile ed il tema della scrittura creativa entreranno nelle carceri.

La fortuna e diffusione del Premio si gioveranno nel territorio Brianzolo del sostegno del Rotary Colli Briantei e nel corso di Expo2015 della collaborazione con il festival letterario tabouk di Taormina.

Provo una forte emozione nel vedere crescere un progetto in cui la bellezza viene articolata dalla vita ed opera di grandi poetesse e dalle voci di quei giovani che si sono lasciati ispirare e che le hanno seguite con umiltà – dice Francesca Parvizyar – questi giovani comunicano gioia ed entusiasmo per la vita ed il sostegno ricevuto da istituzioni pubbliche e private è una prova che una giusta intuizione ed una certa tenacia nel lavoro culturale alla fine vengono premiate. La mia nuova esperienza a Chicago, grazie anche alla recente nomina nel board del Museo della Loyola University, mi spinge a portare l’esperienza di questo premio anche in America, come ho già fatto per il Waiting for ..

In breve il programma della serata: alle ore 20, il pubblico sarà accolto dalla voce del tenore Nicola Ciulla, quindi la presentazione del premio sarà moderata dall’attrice Antonella Attili. Interverranno Francesca Parvizyar e Barbara Falcomer di Montblanc Italia, Matteo M. Vecchio ed Elena Ghiaurov, la quale leggerà poesie e testi di Cederna, Badoni, Merini e Pozzi, con un omaggio a Dino Campana. A seguire, il trio di Pianiste all’Opera, Rosella Masciarelli, Michela De Amicis, Angela Petaccia, eseguirà alcuni brani per pianoforte a sei mani.

Chiuderà la serata Giacomo Milano con un vin d’honneur dedicato alle quattro muse. Si ringrazia JMG per aver portato bellezza e innovazione anche con il dolce creato e offerto per l’occasione e la San Pellegrino per non far mancare mai la presenza internazionalmente riconosciuta della sua acqua.

Un ringraziamento speciale va al fondo di beneficenza di Banca Intesa per la creazione del Corso di scrittura creativa nel carcere femminile.

Si ringrazia Ecoswiss che salvaguardia ambiente e salute con le sue macchine innovative e non dimentica mai come la cultura sia parte di questa qualità di vita.

Leave a Comment