fbpx
  • SEZIONI
Re+ lampada

Re+ lampadaRe+, soluzioni d’illuminazione nate dal riutilizzo della plastica: quando ecologia e design si incontrano per creare progetti innovativi unici.

“E’ necessaria una soluzione per dare nuove forme al presente, per creare senza inquinare nel pieno rispetto l’ambiente.” Da qui parte la filosofia dietro al progetto toscano Re+, dove un team composto da creativi e designer è riuscito a riusare, nel senso più eco green del termine, alcuni elementi della linea produttiva di Mariplast, l’azienda leader nei supporti plastici per l’industria tessile di cui è un brand parallelo.

“Il simbolo grafico dell’idea è una lampadina: per questo motivo siamo convinti che creare delle lampade, partendo da un’idea semplice quanto efficace come quella del riutilizzare ciò che altrimenti verrebbe scartato, sia un progetto su cui vale la pena investire.” Spiega Fabia Romagnoli, Responsabile del progetto. “Ripensare e ridare vita nuova, grazie alla creatività e all’attenzione all’eco-sostenibilità, alla plastica. Questo è il nostro obiettivo, vogliamo dimostrare che il design nasce e si trasforma a partire dagli oggetti più comuni. Vogliamo che il design sia accessibile a tutti.”

I prodotti Re+ nascono dalla preziosa collaborazione con il designer Stefano Giovacchini e gli architetti Sabrina Bignami e Alessandro Capellaro, le menti creative che hanno progettato e creato il catalogo unico e contemporaneo del brand.

Per ottimizzare la visibilità online del proprio sito, il team Re+ ha dato vita ad una partnership con la web agency svedese Optimized Group, con sede a Milano e specializzata in Digital PR, SEO, SEM e Social Media. “L’ambito del design è sicuramente uno dei settori in cui siamo più forti, e siamo felici di contribuire con le nostre conoscenze tecniche e di comunicazione a questo progetto innovativo. L’idea di partenza è vincente, serve solo il nostro contributo per far si che tutti possano vederla sul web!”

Re+ lampada

 

Leave a Comment