fbpx
  • SEZIONI
Lights_OnL58
LightsOn Sedia L58
LightsOn Sedia L58

Ci sono arredi che con grande disinvoltura riescono a parlarci di contemporaneità ricordandoci chi siamo e da dove veniamo. Arredi nati nel passato, ma con un’anima che anticipa il futuro. La seduta L58 di LightsOn è sicuramente uno di questi.

Nel 1958 il celebre architetto Edoardo Gellner creò la sedia L58 per un progetto di interior design legato a un pezzo di storia italiana: il Villaggio sociale ENI “Corte di Cadore” voluto da Enrico Mattei. Gellner, a cui Mattei aveva affidato la progettazione del villaggio turistico sulle Dolomiti, concepì la sedia L58 per il MotelAgip Tavern Club del villaggio.

Attualizzata dallo Studio_Gellner di Cortina D’Ampezzo – che ha sede nella casa-studio di Ca’ del Cembro – e prodotto da LightsOn, la L58 è una seduta imbottita comoda e cucita in modo impeccabile, con telaio in faggio tinto in color wenge o grigio. Grazie alla sua forte personalità si inserisce in qualsiasi ambiente con grande versatilità. Bella da sola ma anche in gruppo, si associa facilmente a composizioni del suo compagno d’elezione: lo Sgabello L09, progettato anch’esso dallo Studio Gellner e prodotto da LightsOn. (www.lightson.it)

Leave a Comment