fbpx
  • SEZIONI
cravatta _a_pois

Uno dei più antichi riferimenti storici all’utilizzo di una striscia di tessuto per adornare il collo degli uomini risale al 221 d.C., quando il primo imperatore cinese Shi Huang Ti scelse di farsi seppellire all’interno di un enorme mausoleo insieme a 7000 statue raffiguranti i suoi fedeli guerrieri.

Il particolare capo di abbigliamento indossato dal famoso “esercito di terracotta” era una sorta di fazzoletto con due falde che ricadevano sul petto, ritenuto dagli archeologi un segno di devozione e dimostrazione di onore nei confronti dell’imperatore.

Cravatta verde scuro a pois

L’origine delle moderne cravatte risale invece al diciassettesimo secolo quando i sarti di Parigi, osservando il particolare capo di abbigliamento dei miliziani croati intervenuti come mercenari nel paese, misero a punto un nuovo accessorio che ben presto spopolò fra la corte reale e la nobiltà.

Le antenate delle moderne cravatte erano dei lunghi scampoli di tessuto simili a foulard, molto diverse pertanto dagli accessori dal taglio netto e preciso che oggi sono un must nelle occasioni importanti.

In termini di qualità esistono naturalmente cravatte e cravatte, e per far sì che i propri soldi siano ben spesi è bene affidarsi a modelli realizzati in Italia dalle mani di sarti specializzati.

Ci desidera acquistare una cravatta da uomo elegante e distinta potrà trovare un assortimento di centinaia di modelli sul portale Andrew’s Ties, punto di riferimento per chi desidera vestirsi in modo impeccabile in tutte le occasioni.

Leave a Comment