fbpx
  • SEZIONI
viennese

Le stufe a legna di Sergio Leoni sfruttano il sistema di riscaldamento ad accumulo, esattamente come le Stube e le Kachelofen mitteleuropee. Ma a differenza delle “cugine” nordiche, le stufe di Sergio Leoni non vengono murate a parete, ma sono oggetti freestanding, che diventano scenografici complementi d’arredo, capaci di adattarsi sia ad ambienti contemporanei, che ad abitazioni di gusto più classico.

Il riscaldamento a legna ad accumulo è un sistema naturale e sano, che non sposta polveri e mantiene la giusta umidità nell’aria. Grazie ad una progettazione accurata del focolare e allo studio della migliore combustione possibile, le stufe a legna di Sergio Leoni riscaldano con estrema efficacia, dispensando la massima quantità di calore con il minimo consumo di legna.

Le prestazioni, particolarmente elevate per il mondo legna, si possono paragonare tranquillamente ai migliori prodotti a pellet sul mercato, sia per rendimenti, che in molti casi superano il 90%, sia per volume riscaldabile.

Novità 2014 è la linea di prodotti a legna ad “accumulo supplementare”. Una massa refrattaria supplementare accumula il calore prodotto dalla legna e lo rilascia gradualmente in ambiente. Questi prodotti sono quindi in grado di garantire fino a 12 ore di caldo continuato, senza bisogno di frequenti ricariche di legna.

Di seguito i prodotti novità 2014 dei modelli a legna:

Per ulteriori informazioni:

Sergio Leoni
www.sergioleoni.com
Digital pr a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
02 87384640
p.fabretti@bluwom-milano.com

Leave a Comment