fbpx
  • SEZIONI
cena elegante_tavola elegante

Apparecchiare la tavola in modo corretto è una questione correlata alle abitudini personali, ma non solo. Quando in casa ci sono ospiti di un certo riguardo, ma anche quando si desidera dare importanza a un pranzo o a una cena, avere a disposizione alcuni accessori è fondamentale.

Non solo, per gustare alcune bevande è importante anche prepararle in modo corretto, come avviene con la caraffa per servire vini, che è utile per ottenere una corretta ossigenazione degli stessi. Allo stesso modo, non è poi così piacevole appoggiare sulla tavola la classica bottiglia di plastica da 1,5 l per l’acqua, una caraffa è di certo un elemento decorativo di maggior effetto.

Il vino a tavola

Come abbiamo detto sono molti i vini che necessitano di essere posti in una caraffa, o all’interno di un apposito decanter, prima di essere bevuti. L’utilizzo di questo tipo di accessorio permette lo scambio di ossigeno tra la bevanda e l’ambiente esterno, cosa che il riposo a bottiglia aperta non consente in maniera perfetta. Alcuni vini vanno lasciati in una caraffa a lungo, anche per alcune ore, questo ne migliora l’aroma e il gusto, favorendo anche la convivialità. Poggiare sul tavolo una caraffa per servire vini e una delle alzate che ci vengono suggerite da Homelook dà un tocco di stile a qualsiasi tavola, permettendo ai commensali di apprezzare non solo il cibo ma anche l’apparecchiatura.

A volte sono le piccole cose che danno un maggior piacere nel gustare gli alimenti, compresi gli accessori che utilizziamo ogni giorno, o solo occasionalmente.

L’acqua a tavola

Gli italiani che ogni giorno bevono acqua da bottiglie di plastica sono moltissimi. Tutti questi temono che l’acqua del rubinetto contenga sostanze dannose, o sono a conoscenza del fatto che il sapore dell’acqua della zona in cui vivono non è dei migliori.

In questi casi una caraffa filtrante permette di risolvere il problema alla radice, rendendo l’acqua più buona e rimuovendo tutte le particelle di sali minerali che preferiamo non ci siano.

Si tratta infatti di una questione di salute, ma non solo; un’acqua particolarmente ricca di calcare può infatti risultare pesante da digerire, il cloro invece (usato per la disinfezione degli acquedotti) conferisce all’acqua un pessimo aroma, che può rovinare anche il gusto di ciò che a tavola si sta consumando.

Una questione ecologica
Avere a disposizione una delle tante caraffe che ci consigliano su homelook.it non è solo un problema correlato allo stile della nostra tavola, stiamo parlando anche di ecologia. Si perché le enormi bottiglie di plastica che molti italiani acquistano settimanalmente prima o poi dovranno essere in qualche modo gettate nella spazzatura.

Certo, la plastica è riciclabile, ma tale operazione non si può fare con tutti i rifiuti, questo per motivi correlati all’enorme produzione di plastica da riciclo che la nostra società produce quotidianamente. Conviene che ognuno di noi cominci dalle proprie abitudini quotidiane, eliminando i rifiuti superflui, come ad esempio le bottiglie di acqua. Da molte ricerche è infatti stato evidenziato che nella maggior parte dei Comuni italiani gli acquedotti forniscono acqua di buona qualità, pari se non migliore a quella disponibile nelle bottiglie del supermercato.

 

Leave a Comment