fbpx
  • SEZIONI
Schermata 2015-02-11 alle 10.40.37

taHoma Smartphone

Somfy diventa sponsor e membro del consiglio di amministrazione di Thread, un gruppo internazionale che ha l’obiettivo di promuovere e sviluppare una tecnologia semplice, efficace e accessibile per il collegamento dei diversi dispositivi in casa.

Cresce l’importanza di Somfy nel mondo della Home Automation; infatti, è la prima società francese a diventare sponsor e membro del consiglio di amministrazione del gruppo internazionale Thread, con sede in California.

L’iniziativa di Thread, lanciata nel luglio 2014, univa sette dei principali operatori del settore – Yale Security, Silicon Labs, Samsung Electronics, Nest Labs, Freescale® Semiconductor, Big Ass Fans et ARM – e ora ha già raggiunto oltre 75 aziende associate.

Il suo obiettivo è quello di promuovere e sviluppare una tecnologia semplice, efficace e accessibile per il collegamento dei diversi dispositivi in casa.

Utilizzando i protocolli internet, Thread porta una serie di vantaggi rispetto agli standard wireless esistenti con un protocollo robusto e specificamente progettato per l’Internet of Things: semplice da installare, si adatta a centinaia di dispositivi esistenti. I consumatori che utilizzano la tecnologia condivisa di Thread possono connettere i propri prodotti in totale sicurezza e godere di un facile controllo, in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo.

Con l’adesione al Gruppo Thread, Somfy sarà in grado di contribuire attivamente all’integrazione di questa tecnologia negli elettrodomestici e nei sistemi di controllo e gestione della casa, accelerando così la trasformazione in atto verso la casa connessa.

Grazie alla combinazione di Thread con io-homecontrol, sarà possibile sviluppare ecosistemi più completi collegati alla casa. Con oltre 300.000 dispositivi attualmente già collegati, Somfy sta continuando in tal modo la trasformazione, guidata dal sistema Tahoma, verso la casa connessa.

Questa nuova generazione di soluzioni è accessibile e facile da usare e aiuterà a migliorare le case esistenti e permetterà di costruirne di nuove più sicure, più comode, più efficienti e funzionali.

Jean-Philippe Demaël, presidente del consiglio di amministrazione del Gruppo Somfy ha aggiunto: «Siamo convinti che siamo all’inizio di una nuova era, nella quale saranno collegati tutti gli elettrodomestici e gli apparati delle nostre aree di specifica competenza. In questa nuova era, è possibile immaginare nuovi usi e nuovi servizi illimitati per i nostri utenti finali, ma anche per i nostri installatori ed i produttori.

Queste nuove soluzioni aiutano a portare più sicurezza, risparmio energetico e comfort ai consumatori di tutto il mondo.

Somfy è convinta che tale ambizione può essere ottenuta unendo iniziative di partnership con marchi leader nel settore delle nuove tecnologie. Siamo quindi molto orgogliosi ed entusiasti di entrare a far parte attiva del consiglio di amministrazione di Thread».

Per maggiori informazioni consultare il sito: http://www.threadgroup.org/

Somfy diventa sponsor e membro del consiglio di amministrazione di Thread, un gruppo internazionale che ha l’obiettivo di promuovere e sviluppare una tecnologia semplice, efficace e accessibile per il collegamento dei diversi dispositivi in casa.

Cresce l’importanza di Somfy nel mondo della Home Automation; infatti, è la prima società francese a diventare sponsor e membro del consiglio di amministrazione del gruppo internazionale Thread, con sede in California.

L’iniziativa di Thread, lanciata nel luglio 2014, univa sette dei principali operatori del settore – Yale Security, Silicon Labs, Samsung Electronics, Nest Labs, Freescale® Semiconductor, Big Ass Fans et ARM – e ora ha già raggiunto oltre 75 aziende associate.

Il suo obiettivo è quello di promuovere e sviluppare una tecnologia semplice, efficace e accessibile per il collegamento dei diversi dispositivi in casa.

Utilizzando i protocolli internet, Thread porta una serie di vantaggi rispetto agli standard wireless esistenti con un protocollo robusto e specificamente progettato per l’Internet of Things: semplice da installare, si adatta a centinaia di dispositivi esistenti. I consumatori che utilizzano la tecnologia condivisa di Thread possono connettere i propri prodotti in totale sicurezza e godere di un facile controllo, in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo.

Con l’adesione al Gruppo Thread, Somfy sarà in grado di contribuire attivamente all’integrazione di questa tecnologia negli elettrodomestici e nei sistemi di controllo e gestione della casa, accelerando così la trasformazione in atto verso la casa connessa.

Grazie alla combinazione di Thread con io-homecontrol, sarà possibile sviluppare ecosistemi più completi collegati alla casa.

Con oltre 300.000 dispositivi attualmente già collegati, Somfy sta continuando in tal modo la trasformazione, guidata dal sistema Tahoma, verso la casa connessa.

Questa nuova generazione di soluzioni è accessibile e facile da usare e aiuterà a migliorare le case esistenti e permetterà di costruirne di nuove più sicure, più comode, più efficienti e funzionali.

Jean-Philippe Demaël, presidente del consiglio di amministrazione del Gruppo Somfy ha aggiunto: «Siamo convinti che siamo all’inizio di una nuova era, nella quale saranno collegati tutti gli elettrodomestici e gli apparati delle nostre aree di specifica competenza.

In questa nuova era, è possibile immaginare nuovi usi e nuovi servizi illimitati per i nostri utenti finali, ma anche per i nostri installatori ed i produttori.

Queste nuove soluzioni aiutano a portare più sicurezza, risparmio energetico e comfort ai consumatori di tutto il mondo.

Somfy è convinta che tale ambizione può essere ottenuta unendo iniziative di partnership con marchi leader nel settore delle nuove tecnologie.

Siamo quindi molto orgogliosi ed entusiasti di entrare a far parte attiva del consiglio di amministrazione di Thread».

Per maggiori informazioni consultare il sito: http://www.threadgroup.org/

Leave a Comment