• SEZIONI
Startupangels

Nel mare magnum dell’equity crowdfunding ci sono gli Startupangels – esperti professionisti del settore – specialisti nel supportare le nascenti start-up che intendono accedere al mercato della rete per l’incontro con gli investitori digitali.

SUA nasce dall’idea di due imprenditori poliedrici, Oreste D’Ambrosio e Marco Petrini, provenienti da storie e background diversi che hanno deciso di mettere al servizio di questo settore emergente le proprie capacità.

Rispetto ad alcune iniziative nate con scopi analoghi e concepite da emanazioni universitarie o finanziarie, Startupangels ha un approccio diverso cioè non limitativo in quanto eccessivamente settoriale, ma open.

Grazie alle complesse e molteplici esperienze professionali dei due soci fondatori, Startupangels è attenta a presentare ai plausibili investitori nuove solo Start-up selezionate con meticolosa attenzione e studiate in ogni aspetto.

Il team di Startupangels lavora infatti, per scelta di etica professionale, su una Start-up per volta, dedicando totale attenzione e ricerca al singolo progetto, infine ma non ultimo, intorno a Startupangels gravita un folto network di professionisti che all’occorrenza supportano il team.

Nel vasto mondo delle nascenti Start-up infatti Startupangels constata quanto le idee sia pure innovative, provengano spesso da tecnici che non hanno alcuna esperienza imprenditoriale né una rete di conoscenze.

Questo comporta, non solo il rischio di sottovalutare aspetti importanti nella conduzione di un’impresa ma pure un rallentamento della crescita per mancanza di adeguate conoscenze ed entrature sul mercato.

Anche in presenza di idee vincenti, infatti, l’assenza di una visione imprenditoriale ed una rete di relazioni forti, impedisce qualunque realizzazione.

Sul mercato oggi esistono diverse strutture che presentano una moltitudine di Start-up senza però minimamente validare o verificare i business plan e le strategie di mercato proposti.

Questo lascia all’investitore l’onere ed il rischio di una valutazione dell’investimento sui soli numeri oppure, qualora decida di andare più in profondità prima di investire, l’onere di una verifica approfondita e lunga del progetto/idea imprenditoriale propostagli.

Il compito di Startupangels è proprio quello di svolgere in nuce questo lavoro in modo strutturato ed approfondito cosi da presentare agli investitori SOLO quelle Start-up passate positivamente da questa analisi approfondita.

Sturtupangels insomma è una “boutique” e non un grande magazzino!

Proprio grazie a questo approccio lavorativo, in un solo anno di vita, Startupangels è stata scelta come advisor della piattaforma Mamacrowd, raggiungendo risultati di prestigio sostenendo già quattro progetti straordinari divenuti dei veri e propri casi di successo. Tutti casi overfunded.

In un solo anno di vita, quattro Start-up di successo:

PerFrutto è un complesso e sofisticato sistema integrato in grado di prevedere con largo anticipo ed accuratezza la quantità di frutta alla raccolta e il numero di frutti per ogni classe di dimensione. La conoscenza precoce di questi dati è la chiave per ottimizzare le decisioni sugli interventi che si realizzano nel frutteto nel periodo di formazione e sviluppo dei frutti. In questo modo si massimizza il valore commerciale alla raccolta, sia attraverso la quantità totale prodotta che attraverso la distribuzione dei frutti nelle classi di dimensioni più apprezzate. Con l’equity crowdfunding sono stati raccolti 266milaeuro con 38 investitori pari al 409% del minimo di raccolta previsto.

Graphene XT è un’azienda specializzata in nanotecnologie che produce grafene in forma liquida, il materiale del futuro. Da Bologna – Graphene XT oggi con le sue ricerche sta scalando il mondo, soprattutto i mercati orientali, tra questi Taiwan. Con l’Equity crowdfunding sono stati raccolti 759mila euro, poi accettati 530mila euro da 156 investitori. Un caso di successo conclamato da tutti se si pensa che obiettivo da raggiungere era posto ad 80mila euro. Il totale raccolto è quindi stato pari al 950% del minimo richiesto.

Socojars è la prima start-up industriale italiana in crowdfunding. Attualmente in corso sempre su Mamacrowd (sino al 24/02/2018), con la campagna di Equity crowdfunding, sono già stati raccolti euro 331mila euro con 135 adesioni. Socojars produce un materiale plastico innovativo e alternativo al vetro, che rivoluziona il packaging alimentare. Socojars produce contenitori grazie ad una tecnologia che ha già convinto aziende alimentari del calibro d Kraft, Mondelez, Casalasco – De Rica e Lazzaris.

GetCoo GETCOO sviluppa soluzioni di computer vision basate su Intelligenza Artificiale. La tecnologia proprietaria DART identifica in modo veloce e preciso oggetti specifici o categorie generiche di prodotto. È fortemente scalabile e già applicata a diversi mercati: dalla componentistica industriale, dove riduce dell’80% il tempo di riconoscimento di un oggetto, alle macchine automatiche; dal settore culturale e artistico a quello calzature e moda, con il – 40% dei costi di gestione resi e un forte risparmio di tempo (da 5 minuti a 6 secondi per pezzo). In questo caso una campagna eclatante: messa sul Mercato in Mamacrowd il 19 aprile, in sole 22 ore dall’apertura già raccolti il massimo previsto dalla stessa, 173mila euro. Ad oggi raccolti 220mila euro. La campagna chiuderà tra 52 giorni.

Leave a Comment

Iscriviti alla newsletter