fbpx
  • SEZIONI
lampada HoplowAndFamily_QuarchAtelier_Atanor_05

lampada HoplowAndFamily_QuarchAtelier_Atanor_05Atanor, in linea con l’identità aziendale espressa dai suoi progetti, ha scelto di abbracciare lo stimolo delle nuove possibilità offerte dall’e-commerce, per adottare uno strumento agile e moderno, al passo con i tempi e che consenta di distribuire i prodotti evitando i canali e i moltiplicatori tipici dei sistemi tradizionali di vendita.

L’attuale strategia commerciale propone dunque l’esclusiva vendita online dei prodotti attraverso un sito dedicato: www.terrediatanor.it.

Un linguaggio visivo coerente con la filosofia di Atanor caratterizza l’immagine del sito, chiaro, sobrio e di facile utilizzo attraverso le due sezioni principali dedicate ai progettisti e alle loro creazioni.

Ogni oggetto ha una storia da raccontare, una identità da esibire e un’unicità da apprezzare, per questo ogni progetto è sempre narrato dal suo stesso autore attraverso un video-racconto.

Alcune immagini a scorrimento e informazioni tecniche completano la presentazione di ogni singolo progetto.

Un’azienda che desidera essere in contatto con la vita reale, con l’attualità dei cambiamenti in atto non poteva rinunciare a una sezione dedicata al blog e ai social, uno spazio-raccolta di news, segnalazioni di eventi futuri e passati, un luogo di scambio e condivisione.

Infine, una sezione è dedicata alla presentazione dei concetti fondanti del progetto Atanor, perché Atanor non è solo un progetto commerciale ma soprattutto la viva testimonianza di una esperienza: di relazioni tra le persone che attraverso l’incontro e la condivisione di valori comuni sanno far fiorire idee e costruire progetti.

www.terrediatanor.it

Atanor | Il progetto

Atanor crede nel far bene il lavoro, nella trasmissione del saper fare e nell’incontro tra persone straordinarie di esperienze e culture diverse

Atanor è un progetto nato dalla condivisione di valori essenziali tra chi immagina e chi realizza.

Una rete di relazioni tra l’azienda Merotto Milani e nomi illustri di designer, architetti, ingegneri, imprenditori ed artisti come Tobia Scarpa, Piero Lissoni, Carlo Forcolini, Ciro Cacchione, Davide Macullo e Luciano Benetton.

Atanor, come il crogiolo arcaico nel quale gli alchimisti mescolavano la materia per creare la vita, contiene in sé una collezione di idee divenute realtà grazie al sapiente intervento di mani abili: si tratta di una collezione di oggetti utili, di celata eleganza e forza espressiva, nati attraverso un percorso con una storia.

Materia nobile come legno, vetro, pelle, tessuto e metalli, viene delicatamente trasformata in

Atanor coniugando sistemi di lavoro tradizionali a processi tecnologici e finiture d’avanguardia.

Il racconto dell’autore che accompagna, attraverso una breve narrazione video, la rappresentazione degli oggetti sul sito www.terrediatanor.it è un aiuto ad iniziare il percorso di comprensione verso ciò che non è immediatamente visibile, verso quei passaggi manuali e tecnologici che uniscono il piacere di costruire e la caratteristica purezza dei materiali in una perfetta simbiosi.

Condividendo valori imprescindibili e certificando prodotti, materiali e sistemi operativi, Atanor rappresenta una modalità di lavoro oggi inconsueta, una garanzia di eccellenza che mantiene viva l’idea e interpreta l’anima dei progetti.

Sedie, tavoli, bicchieri e gioielli, sono rivolti a un pubblico attento alla storia e al valore del lavoro, alla natura e all’attenzione nell’esecuzione dei dettagli. Il tempo utilizzato per la cura dell’oggetto come garanzia della sua perfetta riuscita.

Leave a Comment