fbpx
  • SEZIONI
DSC_8699 copia

Al via la terza edizione del premio patrocinato dall’Associazione Liszt 2011 che sostiene i giovani musicisti di talento.

DSC_8699 copiaAperte fino a 19 ottobre le iscrizioni per il Verona International Piano Competition, il concorso promosso dall’Associazione Liszt 2011.

Fondata nel 2011 in occasione del bicentenario della nascita del grande compositore romantico, per il terzo anno consecutivo l’Associazione rilancia questo premio con l’obiettivo di sostenere giovani musicisti di talento attraverso l’organizzazione di iniziative di respiro internazionale.

Articolato in tre prove solistiche, il concorso prevede una prima fase di selezione che si svolgerà dal 4 al 6 dicembre 2014 presso il Conservatorio di Musica di Mantova. I tre finalisti di maggior talento potranno successivamente accedere alla prova finale che avrà luogo al Teatro Ristori di Verona il 7 dicembre 2014.

Il prestigioso concorso è membro della Alink-Argerich Foundation, l’organizzazione che raccoglie e fa capo ai premi più importanti e riconosciuti a livello mondiale, mettendo a disposizione di tutti i musicisti informazioni dettagliate e complete sulle varie iniziative.

Grande attesa nel mondo della musica classica per Verona International Piano; le precedenti edizioni hanno riscosso molto successo con la partecipazione di numerosi artisti internazionali: solo l’edizione passata ha contato 120 iscrizioni provenienti da tutto il mondo.

La Commissione Giudicatrice, che annovera esponenti di spicco del panorama musicale mondiale, sarà composta da Leslie Howard (pianista e compositore australiano) in qualità di Presidente, Roberto Pegoraro (pianista e docente al Conservatorio di Verona Direttore Artistico del Concorso), Edoardo Strabbioli (pianista e docente), Francesco Cipolletta (pianista e docente) e Franz Schottky (direttore d’orchesta e fondatore della Kammerphilharmonie di Monaco).

Di notevole rilievo anche il Comitato d’Onore, presieduto dal famoso pianista Aldo Ciccolini.

Verona International Piano vanta la partnership musicale di autorevoli Istituzioni quali l’Accademia Filarmonica di Verona, la Fondazione Arena di Verona, la Kammerphilharmonie di Monaco e il Conservatorio di Musica di Mantova. Ha ottenuto anche il Patrocinio della Regione Veneto, della Provincia e del Comune di Verona.

Numerosi inoltre gli sponsor dell’iniziativa: Fondazione Cattolica, Banca Popolare di Verona, BMW Fimauto, Quality Living, Eismann e Il Pianoforte.

DSC_8829 copia

Leave a Comment