fbpx
  • SEZIONI
pvid

Anche quest’anno, in occasione del Salone del Mobile, Design Me sarà media partner di “Porta Venezia in Design – Liberty”, esperienza che bissa nel 2013 dopo il successo dell’edizione che potremmo definire “numero zero”.

Nel 2012, difatti, il “neonato” Distretto di Porta Venezia ha registrato un’ottima partecipazione, sia a livello di pubblico, sia di espositori: ventiquattro punti d’interesse, suddivisi tra design e arte; sedici edifici liberty selezionati come location d’eccezione, più di cinquemila mappe distribuite gratuitamente in tutti i punti del circuito, oltre a un attrezzato press point per l’accoglienza dei giornalisti e degli operatori dell’informazione.

L’edizione 2012 è stata inoltre ben supportata da un’intensa attività comunicativa, tutta finalizzata al rafforzamento dell’identità stessa del nuovo progetto.

È stato progettato e realizzato un logo ex novo, e il progetto è stato (ed è attualmente) ben presente in rete, con un proprio sito sul quale sono disponibili e immediatamente fruibili tutti i contenuti, come il Booklet Liberty e le mappe di percorso.

Tutto ciò ha fatto sì che sia stato ottimo l’impatto a livello comunicativo e mediatico, con oltre venti uscite sui magazine, svariate segnalazioni sui quotidiani e più di ottanta segnalazioni su siti internet e blog.

Con tali premesse, è inevitabile che il 2013 sia considerato come l’anno della conferma.

L’edizione Porta Venezia in Design 2013, che si sviluppa – come la precedente – dal desiderio di unire design (le novità presentate al Fuori Salone) e arte (l’area è ricca di gallerie) all’eredità liberty di questa zona della città, sarà incentrata sul tema “food”, da sviluppare in parallelo al percorso Liberty.

In particolare, il percorso sarà concentrato su alcuni contenuti:

“Food&Wine”, con un progetto volto a coinvolgere i punti di ospitalità nell’area di Porta Venezia (ristoranti ed enoteche proporranno menu ideati appositamente per la manifestazione), grazie alla collaborazione della Condotta Slow Food® Milano e del Progetto Nutrire Milano. Porta Venezia in Design ha, infatti, scelto di collaborare con la Condotta Slow Food® Milano perché intende dare spazio a selezionati produttori locali che, con i loro prodotti, saranno presenti nei locali del circuito, consentendo così al pubblico di conoscere e apprezzare il patrimonio enogastronomico di cui la Lombardia è ricca. Il progetto avrà anche un risvolto sociale, poiché una quota sarà devoluta all’acquisto di una tostatrice per i produttori del caffè di Ibo, presidio Slow Food del Mozambico;

– ampliamento del Percorso Liberty, evidenziando altri punti culturali d’interesse, e inserendoli a pieno titolo nel percorso;

– organizzazione del percorso visivo e di visita per i fruitori.

Come immaginabile, il target della manifestazione sarà composto da giornalisti dei settori design, arredamento, architettura e cultura, food&wine, da operatori del settore, quali designer, architetti, buyer, aziende, ma sarà soprattutto un percorso che vivrà delle emozioni e della presenza del grande pubblico, fatto di visitatori (italiani e stranieri) interessati a eventi legati al design/architettura e all’arte, oltre che appassionati del settore e attenti consumatori di prodotti “food&wine”.

Potrete seguire lo svolgersi della manifestazione,  oltre che naturalmente qui su Design Me, anche sul sito ufficiale www.portaveneziaindesign.com, o sui social media dell’evento: facebook, twitter, LinkedIN e Pinterest.

Il press point sarà invece collocato in via Melzo, 7, presso i locali di Jannelli&Volpi.

Leave a Comment