fbpx
  • SEZIONI
Umberto Armchair_TRIBUTE (2)_1

I fondatori

Tribute è stata fondata da Andrey Shvidkiy e Giulio Brambilla nel 2018. La creazione della prima collezione del marchio è frutto dell’unione combinata di punti di vista, idee, esperienza professionale e preferenze estetiche dei due fondatori. Il processo creativo si è sviluppato fra New York, Miami, Parigi e Milano dando un vero e proprio respiro globale alla collezione. I principi estetici e produttivi si basano su background diversi ma su gusti affini dei due fondatori.

Andrey Shvidkiy, nato in Russia, ora vive a New York. Laureato all’Istituto Marangoni, lavora nel settore della moda da diversi anni e ha apportato la sua profonda conoscenza delle tendenze e degli stili allo sviluppo del marchio. Giulio Brambilla, milanese, è architetto e interior designer con molti anni di esperienza nel settore dell’arredamento e una rete personale di artigiani di fiducia sparsi in tutta Italia. Insieme hanno creato Tribute: un punto d’incontro fra moda contemporanea e design classico italiano.

 

Profilo Aziendale

Tribute è un marchio italiano che realizza arredamento e complementi per l’illuminazione su misura, il cui concept è produrre pezzi di alta gamma per interni contemporanei. La capsule collection che sarà presentata al Salone del Mobile comprende sedute (divani, poltrone, panche, sgabelli), tavoli (tavoli da pranzo, tavolini, consolle), lampade e specchi.

Tutti i prodotti sono progettati con un approccio unico e hanno un fascino retrò: la realizzazione compete ad artigiani esperti che adoperano materiali esclusivi, ad esempio l’ottone. Quest’ultimo è prezioso e raro, difficile da produrre e da lavorare ma il risultato è pura magia: un materiale caldo e luminoso che riflette splendidamente la luce.

 

La filosofia di Tribute

Con le collezioni Tribute, Andrey e Giulio vogliono far rivivere la cultura dell’arredamento della metà del secolo scorso e portarla nelle case di tutto il mondo. Questo si riferisce non solo all’alto livello del design e della progettazione, ma anche all’esclusività insita in ogni oggetto. “Ai nostri clienti (principalmente architetti, retailers e imprese appaltatrici) offriamo la possibilità di personalizzare ogni pezzo per i loro progetti, sia individuali che commerciali, in termini di dimensioni, colore, tessuto e finiture.”

Tribute è un omaggio all’arte di vivere e al lusso italiano degli anni ’50: l’era di pezzi di design unici e di qualità eccezionale. E’ un tributo a un’epoca fatta di architettura avanguardista, auto sportive splendenti e uno stile di vita esclusivo.

 

La collezione

All’esposizione durante il Salone del Mobile saranno presentati circa cinquanta nuovi pezzi creati dal design team di Tribute. La collezione è ispirata ai bellissimi anni ’50 con il loro stile raffinato e l’estetica di alto livello. I pezzi si abbinano perfettamente fra loro per dare un’immagine complessiva coerente e coesa. Le finiture sono realizzate in ottone lucido o opaco con aggiunta di vetri, specchi e marmi di Venezia colorati (utilizzati anche per il restauro di alcune chiese a Venezia).  I tessuti esclusivi spaziano dal cotone, ai velluti dai colori intensi e ai tweed mélange.

 

La sede

La presentazione si terrà in un appartamento di 200 m² che mantiene ancora il design unico del progetto originale degli anni ’50: si trova in via Senato 13, a pochi passi da via Monte Napoleone, nel cuore del distretto del design e della moda di Milano.

In questa location i visitatori avranno la possibilità di fare un’esperienza multisensoriale del life-style dell’epoca. A questo proposito, il lussuoso appartamento è stato arredato con un mix di splendidi pezzi Art Deco e altre opere d’arte e complementi risalenti alla metà del secolo scorso. L’atmosfera unica dell’appartamento verrà sottolineata da un sottofondo musicale, essenze eleganti e deliziosi canapè.

Giornalisti e professionisti potranno prenotare un tour privato e troveranno a loro disposizione un’accogliente colazione allestita ogni mattina dalle 10 alle 13. Ogni sera, a partire dalle 18:00, musica e cocktail creeranno un’atmosfera amichevole per incontrare gli ospiti.

 

Partners

Tribute collabora con il marchio francese di profumi Diptyque e Olfattorio Bar à Parfums per creare uno speciale tour di essenze all’interno dell’appartamento.

Tutte le opere d’arte che decorano lo spazio sono gentilmente offerte dalla galleria RIBOT di Monica Bottani, uno spazio dinamico dedicato all’arte contemporanea. La galleria è stata aperta a Milano nell’aprile 2015 con lo scopo di arricchire la scena artistica della città attraverso la realizzazione di mostre che promuovano il lavoro di artisti internazionali sia affermati che emergenti.

Oltre alle creazioni Tribute, l’appartamento di via Senato ospiterà una selezione di opere di Marco Reichert (Berlino, 1979), autore che combina le tecniche della pittura tradizionale agli strumenti della tecnologia digitale. Tele di grande formato e opere su carta che animano lo spazio attraverso tocchi di inchiostro e pittura acrilica, combinati con linee chiare e precise, sono realizzati con l’aiuto di “macchine pittoriche” realizzate dall’artista stesso.

Lo spazio è arricchito dai bellissimi tappeti in collaborazione con il marchio italiano Tessuti.

Leave a Comment