fbpx
  • SEZIONI
museo civico

Tutti i cittadini possono partecipare compilando l’apposito modulo on-line sul sito http://www.icom-italia.org

museo civicoUltimi giorni per iscriversi alla conferenza internazionale “Musei e Paesaggi Culturali” promossa da ICOM Italia con il sostegno di Regione Toscana e Banca MPS, in collaborazione con Comune di Siena e Fondazione Musei Senesi e in programma lunedì 7 luglio a Siena.

All’appuntamento, a cui interverranno i rappresentanti dei maggiori musei italiani, europei e giapponesi e le maggiori associazioni nazionali in tema di paesaggio e beni culturali, posso partecipare tutti i cittadini interessati. Iscriversi è semplice: basta collegarsi al sito internet  www.icom-italia.org e compilare l’apposito modulo, mentre suwww.vacanzesenesi.it/conferenza è possibile prenotare il proprio soggiorno a Siena contando su tariffe agevolate. L’evento è realizzato anche grazie alla collaborazione e al contributo di Hyperborea, Mida Informatica, Vacanze Senesi e T4ALL.

La conferenza internazionale “Musei e Paesaggi Culturali” costituisce il primo grande momento pubblico di confronto e discussione sul tema che sarà al centro della 24a Conferenza Generale di ICOM, la conferenza mondiale dei musei in programma, per la prima volta in Italia, a Milano nel 2016 (per informazioni: http://network.icom.museum/icom-milan-2016).

A Siena il Presidente di ICOM Hans-Martin Hinz e il Presidente di ICOM Italia Alberto Garlandini accoglieranno gli ospiti, dopo il saluto della autorità, per poi dare inizio ai lavori che si svolgeranno in sessione plenaria presso il Teatro dei Rozzi dalle 9.30 alle 13. Tra i relatori Daniele Jalla, del direttivo di ICOM Italia e curatore del convegno, Francesco Bandarin, Vice Direttore Generale dell’UNESCO per la Cultura, Chihei Suzuki, Monuments and Sites Division, Cultural Properties Department Agency for Cultural Affairs del Giappone, Massimo Quaini, Università di Genova, Angelo Torre, Università del Piemonte Orientale,  Anna Marson, assessore all’Urbanistica paesaggio della Regione Toscana.

Quindi, dalle 14.30 alle 16.30, prenderanno il via quattro sessioni parallele in alcuni degli spazi più suggestivi della città. Al Museo Civico in Palazzo Pubblico si parlerà di Il paesaggio: quale visione e quali azioni in Europa e nel mondo?, presso l’Accademia dei Rozzi il tema trattato sarà La protezione e la conservazione del paesaggio, al Santa Maria della Scala si parlerà dell’Interpretazione del paesaggio mentre Paesaggio e sviluppo sostenibile sarà il focus su cui rifletteranno gli intervenuti a Palazzo Patrizi.

Alle 17 di nuovo al Teatro dei Rozzi, i moderatori delle quattro sessioni parallele riferiranno sul lavoro svolto quindi si procederà all’approvazione della Carta su Musei e Paesaggi Culturali, un documento che vuole proporre il punto di vista del mondo associativo italiano sul tema del rapporto tra musei e paesaggi culturali, da presentare a tutte le istituzioni pubbliche del nostro paese.

Al termine della conferenza sarà possibile partecipare ad una visita guidata speciale alla collezione d’arte della Banca MPS, che dal 9 luglio prossimo sarà finalmente visitabile ogni mercoledì su prenotazione (per informazioni:www.museisenesi.org).

 

Leave a Comment