• SEZIONI
Wrangler SS19_RETRO WEST8

In settantanni di attività Wrangler ha vestito oltre tre generazioni con i suoi capi.

I suoi jeans sono stati indossati dai più grandi divi di Hollywood, da Marlon Brando a Paul Newman fino alla sensualissima Marilyn Monroe.

Ma anche celebrità del nostro tempo come Leonardo Di Caprio e Lady Gaga, considerate vere e proprie icone di stile, non hanno resistito all’intramontabile fascino dello streetwear che ha reso celebre il marchio americano.

La nuova collezione Wrangler si realizza attraverso ben tre linee diverse in cui lo spirito vintage fa da filo conduttore. L’azienda ha saputo perfettamente ricreare attraverso i suoi abiti ricchi di dettagli country, certe atmosfere tipicamente western.

La Wrangler Retro West, ha trovato la sua fonte di ispirazione negli sterminati spazi dell’ovest americano, dove i colori caldi e intensi dei deserti californiani vengono impressi nelle camicie maschili.

Di grande effetto sono anche quelle nelle declinazioni più tenui come il celeste, il rosa e il pesca che ricordano le sfumature dei cieli del nuovo continente.

Emergono stili e forme che ci riportano agli anni ’80 in una chiave del tutto rivisitata e moderna.

La linea Blue&Yellow ci riporta alle gare automobilistiche del passato. Gli abiti in block color, dal carattere frizzante ed energico, si fanno notare per i loro colori vivaci e contrastanti e per il forte dinamismo sportivo.

La linea Icons, intende riproporre alcuni capi che hanno reso la Wrangler uno dei marchi sportivi più celebri al mondo.

Per gli uomini il must è il denim a lavaggi scuri, nei modelli Larston, Greensboro e Slider, dalla linea morbida e funzionale.

Per le donne invece è il modello Skinny a prevalere, è disponibile in varie versioni tra cui quello a vita alta, e garantisce la massima vestibilità quindi adatto a qualsiasi taglia.

Sono realizzati in varie nuance che vanno dalle tonalità della terra a quelle pastello per soddisfare i gusti di una clientela variegata.

Visita lo shop www.wrangler.it

Leave a Comment