fbpx
  • SEZIONI
anodizzazione_alluminio

L’alluminio è un metallo estremamente versatile dal punto di vista dell’impiego, trattandosi di un materiale caratterizzato da basso peso specifico e resistenza alla corrosione. Difficilmente, però, si incontreranno oggetti prodotti con “semplice” alluminio: di norma, infatti, si esegue un particolare tipo di lavorazione che permette di accrescere proprietà e pregio estetico del materiale.

Moschettoni colorati in alluminio anodizzatoStiamo parlando dell’anodizzazione, processo elettrochimico in grado di convertire la parte superficiale del manufatto in uno strato durevole, ancor più resistente alla corrosione e dalle ottime proprietà estetiche.

L’anodizzazione può essere personalizzata a piacimento con diverse tipologie di colore, aspetto che permette all’oggetto di migliorare la propria estetica mantenendo un caratteristico aspetto metallizzato (cosa che non sempre è possibile con altre rifiniture).

Altro vantaggio legato all’anodizzazione dell’alluminio è la stabilità del colore, che resiste sia ai raggi ultravioletti che all’usura superficiale.

Qualche esempio di oggetti che, dal punto di vista del design, possono beneficiare di questo processo industriale? Moschettoni colorati, viteria, profili in alluminio, ma anche scocche di telefoni cellulari, attrezzature tecnologiche, oggettistica per la casa, portachiavi e molto altro ancora.

Per vedere eseguiti lavori accurati e in tempi brevi su manufatti di ogni forma e tipologia basterà affidarsi alla Zep s.r.l. (sito web: nicasil-zep.com), specialista dagli anni Settanta nel settore della galvanica e a disposizione della clientela alla ricerca di trattamenti in linea con quanto previsto dai requisiti della normativa europea di settore UNI ISO 4522/66 (IT).

Leave a Comment